Sequenze

Yoga per dimagrire: le posizioni per perdere i chili di troppo

Lo yoga è molto utile per dimagrire velocemente. Una serie di posizioni anche per principianti per perdere peso

Yoga per dimagrire, con i giusti esercizi è un’impresa davvero semplice.

A patto che abbiate la costanza di praticarlo almeno un paio di volte alla settimana (e scegliate uno stile che vi renda necessario un cambio di canottiera, diciamo).

E sempre fermo restando che lo yoga non è solo una pratica per far scomparire la cellulite e per far dimagrire pancia e fianchi.

Il vostro maestro non è un istruttore di fitness di sala pesi (con tutto il rispetto per la categoria, ci mancherebbe).

Dogmi a parte, esiste uno yoga per dimagrire, sia che siate principianti oppure no. In linea di massima tutte le posizioni e i relativi esercizi di allungamento possono mandare al macero le vostre cellule adipose in pochissimo tempo.

Se avete bisogno di snellire le gambe in particolare, potete leggere questo articolo.

Quale yoga per dimagrire?

Beh… sperimentate. Dal canto mio posso dirvi che Odaka Yoga (la mia disciplina) è uno stile davvero molto utile per perdere peso.

Le sudate che ho fatto con il mio maestro Roberto saranno ricordate negli annali (e la foto qui sotto non è da meno). 🙂

yoga-per-dimagrire
Io dopo una lezione di Odaka Yoga

Yoga per dimagrire: posizioni

Chaturanga
Questa è una posizione che potrebbe farvi piangere se siete principianti. Ma non per questo dovete esimervi dal praticarla. Vi assicuro che dopo qualche mese diventerà molto più facile avvicinare il mento al tappetino senza toccare con il petto.

Praticatela in sequenza al cane a faccia in giù e scendete lentamente. Se riuscite, dopo chaturanga, entrate nel cane a faccia in su senza appoggiare le ginocchia al pavimento. Con questa posizione potete dire tranquillamente addio a pancia e fianchi (se volete far perdere le maniglie dell’amore anche al vostro partner ve la consiglio caldamente).

Ardua Navasana, la posizione della barca

Preparatevi a dire addio alle cellule adipose che si nascondono sotto la pelle della vostra pancia – adiosss. Sentirete i vostri addominali bruciare, ma sarete felici di sapere che stanno lavorando.

Trovate il vostro centro posizionando bene il coccige e alzate le gambe che dovranno essere parallele al pavimento. Se è troppo facile e volete osare di più aumentate lo spazio tra le ginocchia e il torace. Naturalmente mantenete per almeno 30 secondi.

Bakasana, la posizione del corvo

Lo so. Con molta probabilità – specie se principianti – sarete entrati in conflitto con Bakasana. Non posso darvi torto. Non è una posizione facile, ma di sicuro vi aiuta a dimagrire e a tonificare le braccia (una parte piuttosto debole nelle donne).

Se praticate la posizione del corvo più volte al giorno rinforzerete i muscoli degli arti superiori (oltre a bruciare calorie) e riuscirete a tenere la posizione in equilibrio per molto più tempo.

yoga-per-dimagrire

Sirsasana, la verticale sulla testa

Qui siamo per yogini un po’ più esperti (eseguite questa posizione a casa solo ed esclusivamente se l’avete già sperimentata col vostro insegnante). Munitevi di tappetino morbido, nel caso doveste cadere, e sperimentate sirsasana.

Fianchi e pancia saranno messi a dura prova e non solo. Vi servirà tutto l’aiuto del vostro corpo per sollevare le gambe al cielo e tenervi in equilibrio. Una sensazione (e una sudata) magnifica 🙂

Parivrtta Anjaneyasana

Quando mi allenavo in palestra gli addominali obliqui erano quelli che saltavo costantemente. Un po’ come la lezione di ginnastica quando hai il ciclo e ti sembra sempre una buona ragione per non correre intorno al campo sportivo. Con Parivrtta Anjaneyasana tonifico gli addominali obliqui senza neppure accorgermene.

Oltre a sentire le cellule dei miei quadricipiti bruciare come se fossero in padella. Una posizione molto utile anche per tonificare la gambe. Cercate di mantenere il ginocchio anteriore piegato a 90 gradi e la gamba distesa dritta. Fate leva sulla parte esterna del ginocchio per spingere il gomito nella direzione opposta, in modo tale che le mani giunte siano il più possibile in linea con lo sterno.

yoga-per-dimagrire

Warrior II, il guerriero II

Più scendete col bacino più questa posizione vi permetterà di dimagrire velocemente, rassodando le vostre gambe. Dopo qualche mese è probabile che le vostre cosce navighino nei jeans che avete comprato la scorsa estate (per vostra grande gioia e soddisfazione).

Questi esercizi yoga per dimagrire possono essere facilmente eseguiti anche dai principianti, fatta eccezione per sirsasana che può essere considerata una posizione per yogini un po’ più esperti.

Praticate queste sequenze per qualche mese. Poi raccontami com’è andata 🙂

Qui trovate altri esercizi yoga per dimagrire

Namastè  🙂

3 commenti su “Yoga per dimagrire: le posizioni per perdere i chili di troppo

  1. Pingback: Parivrtta anjaneyasana, la torsione con affondo – ITALIA YOGA

  2. Pingback: Posizioni yoga da fare a casa per dimagrire – ITALIA YOGA

  3. Pingback: Dimagrire con lo yoga: esercizi da fare a casa – Yoga

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: