Kundalini Yoga

Il Kundalini Yoga è uno dei metodi più conosciuti da chi pratica yoga. Le sue asana hanno l’obiettivo di risvegliare Kundalini, l’energia assopita sottoforma di serpente avvolto in se stesso che risiede alla base della colonna, nella sede del primo chackra.

Attraverso la pratica, il Kundalini Yoga aiuta a risvegliare questa energia assopita e a farla risalire verso il capo, chackra dopo chackra, fino a raggiungere Samadhi, l’ultimo stato contemplato dallo yoga, l’estasi divina.

Leggi anche: «Kundalini Yoga, cos’è e caratteristiche»

Le classi di Kundalini Yoga possono essere molto diverse tra di loro. Calme, dove lo yogin si concentra su tecniche di pranayama, oppure molto dinamiche.

Il minimo comune denominatore è rappresentato dalla recitazione dei mantra, volti a sollecitare un particolare centro energetico, la maggior parte delle volte legato a uno specifico chakra.