Posizioni

Kakasana, i benefici e le profondità del corvo

Kakasana, la posizione del corvo, è stare in equilibrio sulle mani con un’ampia varietà di benefici per la vostra salute.

E’ la variante a braccia piegate, la pietra miliare di Bakasana, la posa della gru a braccia dritte.

Avete mai sognato di spiccare il volo come fanno gli uccelli? Siete su una piccola scogliera in riva al mare, i piedi umidi, bagnati dalle mucose che ricoprono le rocce.

Udite il rumore del vento ifilarsi tra le fessure dei frangiflutti: l’adrenalina vi scorre nelle vene alla ricerca di libertà.

L’odore di salsedine sale dalla terra e dall’acqua inebriandovi le narici. In lontananza l’orizzonte vi attende: alcune nuvole si rincorrono nel cielo e già immaginate il momento in cui l’attraverserete perdendovi nella loro sofficità.

Sistemate bene i piedi, spostate il vostro baricentro in avanti, sentite l’aria fresca che vi accarezza la pelle del viso, vi date lo slancio e….
…PANICO

Di solito in questo momento il sogno finisce. Con voi che vi dimenate nel letto, agitati e sudati per la paura, felici che fosse solo un sogno perchè, naturalmente, non ce l’avreste mai fatta a volare davvero, finendo col muso dritto dritto sulla scogliera.

Volare è sogno e incubo allo stesso tempo. E’ qualcosa che non è parte della nostra natura o che crediamo non lo sia.

Con la posizione del corvo, Kakasana, impariamo che volare, alla fine, non è poi così difficile e spaventoso.
E soprattutto non lo è nella nostra mente.

Scopri come fare la posizione del corvo >>

Kakasana e Bakasana ci sfidano a concentrarci sul sollevamento contro la caduta. Sosteniamo il nostro peso sulle mani e questo richiede di affrontare la paura di schiantare il proprio muso sul pavimento.

La posizione del corvo incoraggia la consapevolezza del corpo e l’affinamento della connessione mente-corpo durante il volo in aria.

C’è libertà che ti aspetta, sulle brezze del cielo, e ti chiedi ‘ma se cado?’. Oh, mia cara e se invece volassi?
Ernia Hanson

E’ il perfetto equilibrio tra tenuta e abbandono. La posizione del corvo vi invita ad accettare le vostre paure e ad abbracciare il coraggio di volare.

posizione-corvo-benefici
Kakasana, i benefici della posizione del corvo

La posizione del corvo: i benefici

Kakasana è un allenamento straordinario per il corpo intero. Tonifica i muscoli del braccio e del core, rafforza i polsi, la parte superiore della schiena e le gambe.

Mentre è più facile usare la forza delle gambe contro la parte posteriore delle braccia per la posa, si ottiene un beneficio fisico maggiore usando il core per sollevarsi.

Sono forte, perché sono stato debole. Sono senza paura, perché ho avuto paura. Sono saggio, perché sono stato stupido.

Ma non solo. Kakasana e Bakasana aprono l’inguine, tonificando gli organi addominali. La posa si estende nella parte superiore della schiena, aiuta a ridurre le ustioni cardiache e l’acidità e aumenta la flessibilità e l’elasticità della colonna vertebrale.

La posizione del corvo favorisce la focalizzazione interna e la concentrazione nel presente. Questa posa è un simbolo di giustizia e longevità. Rafforza il chakra sacrale, noto anche come secondo chakra.

Nel tempo questa asana ci collega con i nostri sentimenti, emozioni ed energia creativa, aiutandoci ad equilibrare anche la nostra parte più passionale, legata alla sessualità. E alle radici, rappresentate da Muladara chakra che si trova nel perineo.

La posizione del corvo ci mette alla prova e a distanza di tempo resta uno dei mie crucci principali. Ho tuttavia, imparato a lasciarla andare. Ci sono giorni in cui la sperimento con costanza: a volte riesco a stare in equilibrio, altre volte rovino miseramente col muso sul pavimento 🙂

Ma non è mai una sfida con me stessa: osservo quello che accade e lascio andare la posa. Quando vorrà arriverà da sola. Il bello è sperimentare piano piano la cessazione della paura e il piacere infinito di restare sospesi nell’aria fresca, anche solo per un po’.

Alcuni consigli per volare…

Beh… liberate la mente e concentratevi su ogni singolo movimento del corpo. Non abbiate paura. Se cadete non succederà nulla.

Coinvolgete i bandhas

I bandhas sono serrature create all’interno del corpo per facilitare il flusso di energia, o prana, da liberare o restringere.

Nel caso di posa del corvo, si vuole restringere il flusso di energia verso la parte inferiore del corpo in modo da poter spostare più facilmente il peso contro la forza di gravità.

I due principali bandhas più utili per questa postura sono mula bandha (la serratura della radice) e uddiyana bandha (la serratura volante verso l’alto).

Iniziate innestando il blocco radicolare, che si trova alla base del bacino. Contraete delicatamente e sollevate il pavimento pelvico.

Il modo migliore per pensare di isolare questo movimento è quello di immaginare che avete disperatamente bisogno di usare il bagno e che state impegnando i vostri muscoli per non farvela addosso 🙂

L’obiettivo primario è quello di coinvolgere il perineo (lo spazio tra l’ano e i genitali). Isolando e attivando questo bandha, si dice che siamo in grado di rendere il corpo meno “legato alla terra”, il che significa la capacità di prendere il volo.

Attivate poi uddiyana bandha, risucchiando la vostra pancia verso la spina dorsale e verso l’alto, quasi a raggiungere la gabbia toracica.

Questi due bandhas lavorano insieme per preparare il tuo corpo per il sollevamento.

Namastè 🙂

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani aggiornato sui segreti e i trucchi per eseguire le posizioni yoga! CLICCA QUI e accedi al nostro gruppo Italia Yoga!

2 commenti su “Kakasana, i benefici e le profondità del corvo

  1. Pingback: Yoga, come fare la posizione del corvo – Yoga

  2. Pingback: Parsva Bakasana, il corvo laterale – Yoga

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: