Curiosità

Regali di Natale per chi fa yoga: idee e consigli

Chi pratica yoga apprezzerà di buon grado i regali che lo aiuteranno a cimentarsi meglio in posizioni e meditazione. Soprattutto se è un insegnante.

Noi yogi siamo sempre alla ricerca: tappetini antiscivolo, leggins che non ci facciano espellere ogni sorta di liquido dalla nostra pelle, dipinti di Shiva su carta crespa, braccialetti di Rudraksha, candele profumate al sandalo e alla cannella, cinture per stirarci i muscoli femorali.

Il mio compagno Nicola lo sa bene: se non mi vede tornare dal bagno è perchè mi sono persa su Amazon a cercare qualcosa per la mia pratica.

Se volete farvi un regalo yogico o volete farlo a qualcuno che lo yoga lo ama alla follia… Beh, allora regalategli qualcosa per la sua pratica. Vi ringrazierà. Moltissimo.

E soprattutto farete qualcosa di utile: le probabilità che i regali siano riciclati sono ridotte al millesimo 🙂

Qui sotto le mie idee 🙂

I regali di Natale più amati da chi fa yoga

Il tappetino
Ho provato sei tappetini diversi prima di trovare quello adatto a me. Trovare il tappetino giusto è come cercare un ago in un pagliaio.

Quando sei alle prime armi credi che uno valga l’altro. Ma non è così. E scopri molto presto che la stuoia bluastra della Decathlon non è altro che uno strato di plastica per imbottire i pacchi delicati da spedire.

Se volete regalare al vostro amico yogi un tappetino, dovrete spendere un po’ di soldini. Il migliore, senza ombra di dubbio, è il Liforme.

regalo natale yoga idee

Ha un sistema di allineamento che facilita l’equilibrio, dimensioni più ampie della media, e – sopratutto – farà dimenticare a chi pratica yoga cosa significa scivolare sul tappetino.

Per noi yogi il ‘grip’ è fondamentale: se piedi e mani non aderiscono bene al tappetino non saremo mai in grado di realizzare quella posa stabile e confortevole che descrive Patanjali nei suoi sutra.

Se siete per i regali più economici potete optare per un Heathyoga che in questo momento è in offerta su Amazon o un Lotuscraft. Prediligete i tappetini in gomma naturale o cauciù: saranno apprezzati.

La ruota
La ruota è uno di quei regali che si addicono a chi pratica yoga da un po’ di tempo. Oppure nel caso abbiate un amico insegnante.

E’ un toccasana per le estensioni all’indietro perché facilita la postura della colonna vertebrale.  E’ importante che sia rigida, ma anche morbida.

Di ruote ce ne sono per tutti i i gusti. Potete optare per la Reehut a soli 19,99 euro. Ha una schiuma ibrida all’esterno che resiste al sudore e un interno di plastica TPE. E’ un buon compromesso.

Se volete spendere un po’ di più e andare sul sicuro optate per MyYogaWheels al costo di 42 euro. Plastica all’interno e tappetino in elastomero termoplastico all’esterno.

Blocchi e cinghie
Non conoscevo l’utilità di una cinghia finché non l’ho provata la prima volta. Ora allungo i femorali quasi tutte le mattine. Afferro la pianta del piede, la stringo bene e tiro la gamba quasi a toccarmi la fronte.

Non ci crederete, ma a tratti, è anche divertente.

E’ uno dei regali più apprezzati da chi fa yoga, soprattutto se lo assocerete a un paio di blocchi per facilitare le posizioni in piedi. Amazon vi fornisce dei pacchetti niente male (e vi toglie ogni pensiero).

regali yoga, una lista dei perfetti regali a poco prezzo

In questo caso la cintura è realizzata in cotone con doppio anello. I blocchi sono ecologici e riciclabili, resistenti e leggeri.

Anche questo kit comprende cintura in cotone e blocchi ecologici e riciclabili. Molto carine le combinazioni di colori. Ve la caverete con poche decine di euro, ma fare un regalo pressoché completo 🙂

Il libro

Il libro è sempre qualcosa di estremamente personale. Azzeccare quello giusto senza farlo finire in libreria completamente immacolato può rivelarsi un’impresa titanica.

Quello della carta stampata, però, resta uno dei profumi più puri e candidi che la mente possa ricordare. E’ un regalo che resta nel cuore, insomma.

Personalmente mi sento di consigliarvene tre.

Se il vostro amico yogi apprezza in modo particolare la meditazione allora potreste optare per «Essenza e scopo dello yoga. Le vie iniziatiche al trascendente» di Assam Vidya.

E’ un libro complesso (io ho dovuto rileggerlo un paio di volte prima di afferrarne appieno i concetti), ma affronta lo yoga da un punto di vista estremamente spirituale.

Parte dalle viscere, dalle origini più pure e arcaiche dello yoga. Per certi aspetti si avvicina alla religione, discostandosi tuttavia dai dogmi che la religione stessa impone. Molto utile, soprattutto a comprendere che lo yoga non è banale esercizio fisico.

Sempre per chi ama la meditazione consiglio il Bhagavadgita. Anche questo è uno dei libri più importanti della tradizione induista e yogica.

Espone il dialogo tra Arjuna, valido guerriero, e Krsna dove quest’ultimo impartisce al soldato validi insegnamenti religiosi per dissiparne i dubbi e lo sconforto, imponendogli di rispettare i suoi doveri di kṣatra, quindi di combattere e uccidere, senza farsi coinvolgere da quelle stesse azioni (karman).

E’ un libro importante per comprendere la vera essenza dello yoga e come l’uomo può elevarsi all’Assoluto attraverso la pratica.

Per un regalo yogico più ‘concreto’, optate per la tradizione. Il Gheranda Samhita è uno dei testi classici che ogni yogi deve aver letto almeno una volta.

Un bel libro in carta riciclata dove sono elencate tutte le asana, i mudra, i bandha e le tecniche di purificazione. Il Gheranda Samhita è uno dei testi sacri dai quali hanno tratto origine tutti gli stili di yoga che oggi esistono nel mondo.

Braccialetti e collane
Un altro regalo molto apprezzato dai vostri amici yogi sono i braccialetti e le collane di rudraksha, conosciuti anche come Mala.

I rudraksha (dal sanscrito Rudra, ossia Shiva, e aksha, occhi) sono i semi di una pianta chiamata Elaeocarpus ganitrus, i quali, secondo molte correnti religiose e mistiche orientali avrebbero presunte proprietà curative (medicina ayurvedica) e spirituali.

Secondo un mito induista i rudraksha sono derivati dal pianto del dio Shiva.

regalo natale yoga idee
Scegli il regalo migliore per lo yoga

Su Amazon ne potete trovare di diversi tipi. Occhio al prezzo: se costano troppo poco sono di pessima qualità. State sopra i 20 euro. Optate per un Original Mukhi Lapis Japa Mala con semi e perle colorate.

Molto carino anche questo braccialetto con grani in legno, semi di rudraksha e lavestone.

Il maglione
Un regalo decisamente particolare, ma senza dubbio divertente. Ho trovato il link di questa felpa mentre stavo girovagando su Facebook e mi è scappato subito un sorriso. Tutto quello che voglio per Natale? Beh… E’ fare yoga! Il pensiero sarà molto apprezzato dai vostri amici yoga e spenderete una modica cifra di 27,83 euro. Non male, no?

regalo-natale-yoga
Regalo di Natale per gli appassionati di yoga

Ora non mi resta che augurarvi un felice Natale, sperando che possiate passarlo con le persone che più amate.

Ma, soprattutto, con la persona migliore di tutte: voi stessi ❤

Namasté ❤

 

0 commenti su “Regali di Natale per chi fa yoga: idee e consigli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: